Vai al sito Luiss
FRESH START – Benvenuto alle Matricole
FRESH START – Benvenuto alle Matricole
ABOUT THE SPEAKERS
  • Vincenzo Boccia

    Presidente dell’Università Luiss Guido Carli dal giugno 2019, Vincenzo Boccia è l’Amministratore delegato dell’azienda Arti Grafiche Boccia S.p.A, azienda italiana con sede a Salerno.

    Presidente di Confindustria da maggio 2016 a maggio 2020, mantiene la carica di componente del consiglio generale della confederazione in qualità di Past President. Nel corso del mandato ha ricoperto, in rappresentanza di Confindustria, l’incarico di Vice Presidente e Componente del Consiglio dei Presidenti di Businesseurope, la confederazione europea delle imprese, ed è stato Vice Presidente di Businessmed, l’Unione delle confederazioni mediterranee delle imprese.

    Attivo in Confindustria a partire dagli inizi degli anni ’90, comincia la sua attività nel Gruppo Giovani Imprenditori, di cui è arrivato a ricoprire la carica di Vice Presidente nazionale nel 2000. L’impegno nel Sistema Confindustria lo ha portato a ricoprire la carica di componente degli organi direttivi di Assografici, di Presidente di Confindustria Assafrica&Mediterraneo, fino a divenire nel 2009 Presidente della Piccola Industria di Confindustria, acquisendo di diritto anche la carica di Vice Presidente. Ha guidato il Comitato tecnico Credito e Finanza di Confindustria, collaborando attivamente anche con Borsa Italiana e con le altre organizzazioni finanziarie italiane.

    Vincenzo Boccia
  • Paola Severino

    Oggi Vice Presidente della Luiss Guido Carli, ha ricoperto la carica di Rettore dell’Ateneo dal 2016 al 2018. È Professore di Diritto penale alla Luiss, Presidente del Consiglio Scientifico della Luiss School of Law e membro del Gruppo strategico della Luiss School of European Political Economy.

    Dal 24 settembre 2021 è Presidente della Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

    Da luglio 2021 è Co-Presidente del Comitato Scientifico e Rappresentante dei Cittadini Italiani per la Conferenza sul Futuro dell’Europa.

    Da maggio 2021 è Presidente del Comitato Scientifico (Supervisory board) del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza istituito presso il Ministero dell’Università e della Ricerca. 

    Da gennaio 2018 è Rappresentante Speciale della Presidenza OSCE per la Lotta alla Corruzione ed è stata nominata membro del Comitato italo-francese per la stesura del “Trattato del Quirinale”. A Marzo 2019 è stata nominata dal Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron Chevalier de la Légion d’Honneur. Nel 2015 è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. È stata Ministro della Giustizia nel Governo Monti. Avvocato dal 1975, svolge attività di consulenza e difesa nel campo del diritto penale dell’economia.

    Paola Severino
  • Andrea Prencipe

    Andrea Prencipe è Rettore dell’Università Luiss Guido Carli.

    Ha ricoperto l’incarico di Prorettore Vicario dell’Ateneo dal 2016 al 2018.

    Professore Ordinario di Organizzazione e Innovazione. Laureato in Economia e Commercio (Università G. d’Annunzio), ha conseguito il Master in Management dell’Innovazione presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa, il Master in Gestione dell’Innovazione Tecnologica e il Ph.D. presso lo SPRU-Università del Sussex. Andrea è stato Visiting Professor presso la Rotterdam School of Management e presso la BI School of Management, Oslo e Honorary Professor presso l’Università del Sussex. Andrea è stato invitato come relatore presso Harvard Business School (Stati Uniti), London Business School (Gran Bretagna), Università del Michigan (US), Università di Oxford (Gran Bretagna), Università di Linköping (Svezia), Cass Business School della City University (Gran Bretagna).

    Andrea ha lavorato presso lo SPRU dell’Università del Sussex, l’INSEAD e l’Università G. d’Annunzio. Andrea svolge attività di ricerca sui temi dell’organizzazione dell’innovazione, organizzazioni project-based, e sulle relazioni tra capitale sociale e processi innovativi. I suoi lavori sono stati pubblicati in riviste accademiche internazionali – es. Administrative Science Quarterly, Industrial and Corporate Change, Organization Science – riviste manageriali – es. California Management Review – e con case editrici nazionali ed internazionali – es. Franco Angeli, Oxford University Press.

    Andrea è Associate Editor del Journal of Management Studies e siede nell’editorial board di Organization Science, Strategic Management Journal, Economia e Politica Industriale, Industrial and Corporate Change, International Journal of Project Management, Long Range Planning, e Research Policy.

    Andrea Prencipe
  • Giovanni Lo Storto

    Giovanni Lo Storto è Direttore Generale della Luiss Guido Carli, laureato in Economia e Commercio nel 1994.

    Consigliere di Amministrazione Indipendente di Pirelli & C. S.p.A., membro del Comitato Controllo, Rischi, Sostenibilità e Corporate Governance e del Comitato Strategie e del Comitato Parti Correlate. È Consigliere di Amministrazione Indipendente di Banca Mediolanum e membro del Comitato Rischi e del Comitato Remunerazioni.

    È membro del Consiglio di Amministrazione della rivista Internazionale, della rivista Formiche, della Fondazione Mediterraneo e di varie altre Società. È componente del Comitato di Gestione della Fondazione Italia Sociale e Vice Presidente Esecutivo e membro del CdA di LA4G, il club deal Luiss creato per attrarre investimenti nelle start-up dell’ecosistema imprenditoriale di Ateneo. Co-founder dell’acceleratore di impresa LuissEnLabs e di 42 Roma Luiss, la scuola di coding gratuita e basata sul peer-to-peer learning. Ha curato per Rubbettino nel 2014 l’edizione italiana del libro “Jugaad Innovation” e nel 2016 “Frugal Innovation”. Nel 2017 ha pubblicato il suo libro “EroStudente. Il desiderio di prendere il largo.”

    Giovanni Lo Storto
  • Alessandro Profumo

    Alessandro Profumo è Amministratore Delegato di Leonardo S.p.a. dal 16 maggio 2017.

    E’ inoltre: Presidente Onorario di AIAD, Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza  da luglio 2017; membro del Consiglio della Fondazione IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) da febbraio 2019; membro dell’European Round Table for Industrialists (ERT) dalla metà del 2019; membro del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Banca Impresa 2030 da novembre 2019; membro del Comitato per la Corporate Governance (costituito ad opera di ABI, ANIA, Assogestioni, Assonime, Borsa Italiana e Confindustria) da dicembre 2019; Presidente dell’Associazione europea delle industrie dell’Aerospazio e della Difesa (ASD) da settembre 2020; Presidente di parte italiana dell’Italy-Japan Business Group da ottobre 2020.

    Nato a Genova il 17 febbraio 1957, si è laureato con lode in Economia Aziendale presso l’Università Luigi Bocconi.

    Nel 1977 inizia a lavorare al Banco Lariano, dove rimane per dieci anni. Nel 1987 entra in McKinsey & Company dove si occupa di progetti strategici e organizzativi per aziende finanziarie. Nel 1989 diventa, per la Bain, Cuneo & Associati, responsabile delle relazioni con le istituzioni finanziarie e di progetti di organizzazione e sviluppo integrati.

    Nel 1991 lascia il settore della consulenza aziendale per ricoprire l’incarico di Direttore Centrale responsabile dei settori bancario e parabancario per la RASRiunione Adriatica di Sicurtà. Sua anche la responsabilità dello sviluppo reddituale dell’azienda di credito di proprietà del gruppo e delle società di distribuzione e di gestione operanti nel settore della gestione del risparmio.

    Nel 1994 entra al Credito Italiano (oggi UniCredit) dove viene nominato Condirettore Centrale, con l’incarico di responsabile della direzione pianificazione e controllo di gruppo. Un anno dopo ricopre la carica di Direttore Generale e, nel 1997, viene nominato Amministratore Delegato del Gruppo UniCredit, carica che mantiene sino a settembre 2010. Sotto la sua guida il Gruppo UniCredit diviene un player di livello europeo, passando da 15.000 a oltre 162.000 dipendenti, con sedi in 23 paesi.

    Nel febbraio 2012 viene nominato dal Commissario europeo per il Mercato Interno e i Servizi a far parte di un gruppo di esperti europei High Level Expert Groupper valutare il funzionamento del settore bancario nell’Unione Europea e per individuare possibili misure per riformarne la struttura.

    Da aprile 2012 è Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena, ruolo che mantiene sino ad agosto 2015. Nel settembre 2015 diventa Consigliere e Presidente di Equita SIM, cariche che ricopre sino a maggio 2017. 

    A livello internazionale ha ricoperto il ruolo di Presidente della European Banking Federation a Bruxelles e dell’International Monetary Conference a Washington. Ha fatto inoltre parte dell’International Advisory Board di Itaú Unibanco (Brasile) ed è stato membro del Supervisory Board di Sberbank (Russia).

    Dal 2011 al 2014 è stato Consigliere del Consiglio di Amministrazione di Eni. Nel luglio del 2015 è stato cooptato nuovamente nel CdA di Eni, carica cessata ad aprile 2017 con l’assemblea di approvazione del bilancio. E’ stato inoltre membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo di Mediobanca e membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università Luigi Bocconi.

    Profumo è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere al Merito del Lavoronel 2004 e dell’onorificenza di Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 2005. E’ Consigliere della Fondazione Together To Go (TOG).

    Alessandro Profumo