Vai al sito Luiss
Presentazione del libro “La manutenzione dei ricordi. Anni Settanta: i ragazzi che non fecero la rivoluzione”
Presentazione del libro “La manutenzione dei ricordi. Anni Settanta: i ragazzi che non fecero la rivoluzione”
ABOUT THE SPEAKERS
  • Pier Luigi Celli

    Pier Luigi Celli è laureato in Sociologia all’Università di Trento, ha maturato significative esperienze come responsabile della gestione, organizzazione e formazione delle risorse umane in grandi gruppi, quali Eni, Rai, Omnitel, Olivetti ed Enel.

    Il bagaglio manageriale acquisito nella gestione di grandi aziende con business così complessi e diversificati, gli ha permesso nel 1998 di tornare in Rai come Direttore Generale.

    Dopo aver ricoperto ruoli fondamentali nello start up di nuove attività per la telefonia mobile – Wind e Omnitel – è  stato, per un breve periodo, alla guida  di Ipse 2000, società di telefonia per l’UMTS.

    Dal 2002 ad Aprile 2005 in Unicredito Italiano, come  Responsabile della Direzione Corporate Identity, con la missione di dare un’identità ad un Gruppo che negli ultimi anni ha aggregato 7 realtà in Italia e 5 all’estero. Tale Direzione  comprende le relazioni esterne, il coordinamento brand,  le relazioni istituzionali, il rapporto con la stampa, il rapporto con il territorio, il bilancio sociale e ambientale  e la Fondazione Unidea (Fondazione del Gruppo Unicredit).

    Da Maggio 2005 a luglio 2013 all’Università LUISS Guido Carli  come-Direttore Generale  e dal 2013 a Giugno 2014 in Unipol come Senior Advisor Corporate Identity, Comunicazione e Relazioni Istituzionali.

    Ha ricoperto  la carica di Presidente dell’Enit dal maggio 2012 a Giugno 2014. Da Luglio 2014 a Dicembre 2016  in Poste Italiane in qualità di Senior Advisor dell’Amministratore Delegato. Da Gennaio 2017 Presidente Sensemakers. Attualmente collabora con Capgemini, Ammagamma e Allos.

    Celli ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tra le quali: “L’impresa”,”il manager avveduto”, “L’illusione manageriale”, “Passioni fuori corso”, “Breviario di cinismo ben temperato”,“Nascita e morte di un’impresa in 42 lettere”, “Impresa e classi dirigenti” ,“Un anno nella vita”, “Virtù Deboli” , “Altri esercizi di pentimento”, “Comandare è fottere”, “Coraggio, Don Abbondio” ,“La Generazione tradita” , “Il cuore ha le sue ragioni”,  “L’impresa vista dai perdenti” e “Che cos’è il management”, “Alma Matrigna – l’Università del disincanto”, “Capitani senza gloria”, “Notturni Inquieti” ,“La Stagione delle nomine” e “Il potere, la carriera e la vita” edito nell’ottobre 2019.

    Pier Luigi Celli
  • Giovanni Lo Storto

    Giovanni Lo Storto è Direttore Generale della Luiss Guido Carli, laureato in Economia e Commercio nel 1994.

    Consigliere di Amministrazione Indipendente di Pirelli & C. S.p.A., membro del Comitato Controllo, Rischi, Sostenibilità e Corporate Governance e del Comitato Strategie e del Comitato Parti Correlate. È Consigliere di Amministrazione Indipendente di Banca Mediolanum e membro del Comitato Rischi e del Comitato Remunerazioni.

    È membro del Consiglio di Amministrazione della rivista Internazionale, della rivista Formiche, della Fondazione Mediterraneo e di varie altre Società. È componente del Comitato di Gestione della Fondazione Italia Sociale e Vice Presidente Esecutivo e membro del CdA di LA4G, il club deal Luiss creato per attrarre investimenti nelle start-up dell’ecosistema imprenditoriale di Ateneo. Co-founder dell’acceleratore di impresa LuissEnLabs e di 42 Roma Luiss, la scuola di coding gratuita e basata sul peer-to-peer learning. Ha curato per Rubbettino nel 2014 l’edizione italiana del libro “Jugaad Innovation” e nel 2016 “Frugal Innovation”. Nel 2017 ha pubblicato il suo libro “EroStudente. Il desiderio di prendere il largo.”

    Giovanni Lo Storto
  • Monica Maggioni

    Amministratore Delegato di Rai Com dal febbraio 2019 al maggio 2020, è stata Presidente della Rai dall’agosto 2015 al luglio 2018. Giornalista professionista, è stata inviata speciale, scrittrice, documentarista, direttore di telegiornale. Entrata in Rai nel 1992, nel corso della carriera ha raccontato le principali aree di crisi del pianeta intervistando capi di stato, blogger, pacifisti e terroristi.

    Monica Maggioni
  • Giovanni Orsina

    Giovanni Orsina è Professore di Storia Contemporanea e Direttore della School of Government della Luiss Guido Carli di Roma. Presso la stessa è Direttore del Master in European Studies, da lui fondato 10 anni fa. È, inoltre, Direttore dell’International centre on democracies and democratisations (Icedd). Ha insegnato all’Università di Bologna, L’Aquila e Roma La Sapienza. È stato visiting professor all’Università di Oxford, alla Sciences Po Paris e alla ENS Cachan. È stato per oltre dieci anni il Direttore della Fondazione Luigi Einaudi di Roma. Il Professor Orsina è editorialista de “La Stampa” e del settimanale “L’Espresso”. Commenta regolarmente la politica italiana ed europea su diversi media, è stato intervistato, tra gli altri, da BBC, CNN, Bloomberg News, Al Jazeera International, The Financial Times, The Guardian, The Economist, Le Figaro, Frankfurter Allgemeine Zeitung, El Mundo, El Pais, Yomiuri Shimbun. Ha partecipato a diversi talk show televisivi italiani, come Porta a Porta (Rai1), Otto e Mezzo e Omnibus (La7), Agorà e Lineanotte (Rai3), Di Mattina (Rainews24).

    Giovanni Orsina
  • Domenico De Masi

    Domenico De Masi è professore emerito di Sociologia del lavoro presso l’Università “La Sapienza” di Roma dove è stato preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione. È membro del comitato scientifico della rivista “Sociologia del lavoro” e del comitato etico della Fondazione Veronesi. E’ stato presidente dell’In/Arch (Istituto italiano di architettura) e dell’AIF (Associazione italiana formatori). È autore di numerosi saggi tra cui Il lavoro nel XXI secolo (Einaudi, 2018); Roma 2030. Il destino della capitale nel prossimo futuro (Einaudi, 2020); Smart working. La rivoluzione del lavoro intelligente (Marsilio 2020).

    Domenico De Masi
  • Angelo Mellone

    Angelo Mellone (Taranto, 1973), giornalista e scrittore, è vicedirettore di Rai1. Laurea in Scienze Politiche, dottorato in Sociologia della comunicazione. Alla Luiss insegna Scrittura. Ha all’attivo una ventina di libri, tra cui sei romanzi, l’ultimo dei quali esce con Mondadori il prossimo 6 aprile.

    Angelo Mellone